CulturaMondo

Iman, morta di freddo tra le braccia del padre


I bambini morti di freddo sono la metafora più pungente di un mondo che non riesce ad occuparsi del proprio futuro e che non si accorge di come alcune zone sanguinino storie che dovrebbero essere sulle prime pagine di tutti i giornali. Quel padre che soccorre la propria figlia e se la sente morire tra le braccia lungo il cammino è un eroe sconfitto e solitario che dovrebbe essere un monumento di quello che riusciamo a diventare quando diamo libero sfogo alla violenza e all’indifferenza.
Continua a leggere
Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker